La moda made in Italy sarà in scena a Roma alla Centrale Montemartini fino al 28 ottobre 2012. Lo storico museo capitolino ospiterà la mostra 60 anni di Made in Italy, retrospettiva che ha lo scopo di rappresentare oltre metà secolo di storia del fashion all’italiana.

Lo stile inconfondibile del made in Italy si è imposto a partire dagli anni Quaranta e Cinquanta del Novecento, facendo letteralmente scuola e divenendo fonte d’ispirazione per molti stilisti: impossibile non dedicare ad esso un evento del genere. Alla Centrale Montemartini verranno messi in mostra abiti di scena, protagonisti di celebri film e opere liriche, e capi da red carpet. Ma non solo: la moda Prêt-à-Porter e Haute Couture, frutto della creatività delle grandi firme, potrà essere ammirata sin nel minimo dettaglio.

I nomi della moda italiana che hanno fatto storia e che saranno alla Centrale Montemartini sono tutti notissimi. Per l’Alta moda femminile saranno presenti Valentino, Renato Balestra, le sorelle Fontana e Egon Furstenberg, solo per citarne alcuni. Per l’Alta Moda Maschile, invece, Brioni e Maison Litrico Roma. Per il Prêt-à-Porter, Versace, Alberta Ferretti, Ferrè, Giorgio Armani, Dolce&Gabbana, Roberto Cavalli, Enrico Coveri, Trussardi, Moschino, Prada, Krizia.

60 anni di Made in Italy sta facendo il giro del mondo, segno dell’importanza dell’apporto della moda nostrana all’arte e al concetto di fashion. Roma è solo una delle trenta tappe che percorrerà la mostra: il made in Italy è già stato a Tokyo, Hong Kong, Taipei, Seoul, Rio de Janeiro. Dopo Roma, la retrospettiva approderà in Messico.

Fonte: Centrale Montemartini