Dopo Belen Rodriguez e Francesca Lodo, un’altra bellissima italiana è al centro di accesissime polemiche relative allo scandalo cocaina: Elisabetta Canalis. Secondo la modella francese Karima, infatti, la compagna di George Clooney avrebbe assunto cocaina durante le serate passate nei privé del The Club di Milano, locale chiuso insieme all’Hollywood a seguito di reati connessi all’abuso e allo spaccio di droga.

Mi è capitato di fare uso di cocaina insieme ad altre persone tra cui Elisabetta Canalis, un tale Camillo Saviola, un certo Eliseo e anche un tale Gianfri e altre persone dello spettacolo, normalmente si tratta del cosiddetto giro del The Club.

Al momento, nessuna dichiarazione ufficiale è pervenuta da Elisabetta, ma una rivelazione del genere potrebbe mettere a rischio la sua nascente carriera negli States, dove l’opinione pubblica non ha giudizi blandi nei confronti dei consumatori di droghe. E chissà come avrà preso la notizia Clooney, compagno dell’ex velina di “Striscia la notizia”.

I reati che si consumavano al The Club non coinvolgono, tuttavia, solo le protagoniste dello spettacolo italiano. Pare, infatti, che vi fosse anche un nutrito circolo di escort. Presentate nei locali come semplici ragazze immagine, le giovani erano incaricate di ammaliare uomini facoltosi per finire la serata in qualche motel o nelle abitazioni degli stessi. Il tutto, ovviamente, sotto lauto compenso.

Lo scandalo droga e sesso ha già scosso la nightlife milanese, portando alla chiusura dei due locali oggetto d’indagine. Vi è da chiedersi se, a questo punto, non vi sarà un terremoto anche nel mondo dello spettacolo: come si prospetta il futuro lavorativo di Elisabetta Canalis, Belen Rodriguez e Francesca Lodo?