Elisabetta Canalis come non l’avete mai vista. E probabilmente questa la più grande magia di Alfonso Signorini ne “La notte degli chef“, il suo nuovo show nel primetime di Canale 5 che è partito ieri con un’edizione pilota.

Ma con queste promesse, possiamo star pur certi che la trasmissione sarà rinnovata nei palinsesti autunnali, dato che è stata vista da tantissime persone.

Galleria di immagini: Elisabetta Canalis

Forse anche perché Signorini è riuscito a portare in cucina bellissime donne come la Canalis e metterle a lavare i piatti, facendole sembrare le “persone normali” che guardavano da casa. In questo ha aiutato anche la presenza di Cecilia Rodriguez, la sorella di Belen, che ha servito ai tavoli, e di Rino Gattuso e Emanuele Filiberto, ormai davvero principe dei sottoli.

La Canalis è stata accolta con un mazzo di carciofi e in ogni caso è sembrata la meno convincente di tutti in quel contesto. Ma, come ci si poteva aspettare nella cucina di Signorini, non è mancato il gossip: la Canalis ha raccontato che non è lei a cucinare in casa di George Clooney, ma una bravissima cuoca capace di fare una pasta al pomodoro in grado di mandare in sollucchero Meryl Streep.

La notte degli chef” ha vinto la gara degli ascolti: Signorini ha battuto persino Superquark, conquistando letteralmente 3.402.000 telespettatori e uno share del 16,87%. La collocazione del giovedì potrebbe non essere casuale: il giovedì è di solito la sera in cui si esce a cena con gli amici e la famiglia, ma è anche il giorno in Rai di Annozero, che non ci sarà più, ma i cui ascolti hanno fatto sicuramente buttare giù bocconi amari all’ammiraglia Mediaset.

Ma una scommessa è pur sempre una scommessa, quella del primetime, sebbene anche Antonella Clerici abbia portato la cucina italiana in prima serata con delle puntate speciali de “La prova del cuoco”. In ogni puntata ci saranno comunque tre master chef, Gennaro Esposito, Davide Oldani e Fulvio Pierangelini. Il vincitore si guadagnerà uno stage gratuito presso i ristoranti di uno di questi tre chef.