Quale genitore non guarderebbe di cattivo occhio una figlia che a soli 17 anni ha già tre tatuaggi? Evidentemente non il padre di Miley Cyrus. Sembra, infatti, che la passione della giovane cantante per i tatoo sia stata ereditata proprio dal padre.

Miley ha dichiarato che l’ispirazione per il suo terzo tatuaggio, un cuore sulla mano destra, le sia arrivata proprio dal padre, che ne ha uno molto simile. Billy Ray sull’argomento ha ammesso:

Eravamo seduti uno accanto all’altra e lei mi ha preso la mano e ci ha disegnato questo piccolo cuore e ho deciso di farne un tatuaggio

Quella di Miley è una famiglia particolarmente aperta, tanto che è stata la madre a firmare l’assenso per il primo tatuaggio della figlia, poco prima che lei e il marito decidessero di farsi a loro volta disegnare qualcosa sulla pelle.

Billy Ray sembra poi aver particolarmente apprezzato la body art, tanto da decidere di farsi tatuare l’intero braccio destro e di aggiungere anche il ritratto di un nativo americano su quello sinitro. Da quel momento la figlia ha decisamente avuto carta bianca e ha potuto poi aggiungere alla scritta “Just breathe” altri due tatuaggi: il cuore e la scritta “Love” sull’orecchio.

Quanti altri adolescenti possono dire di essere così fortunati e avere dei genitori così comprensivi?