Esce in formato DVD “La ragazza che giocava con il fuoco“, seconda trasposizione cinematografica tratta dalla trilogia letteraria “Millennium”, dello scrittore svedese Stieg Larsson. La regia questa volta è affidata a Daniel Alfredson, e, sebbene si tratti del seguito di “Uomini che odiano le donne”, il film risulta essere comprensibile anche senza aver visto il primo capitolo della celebre saga.

La storia racconta ancora una volta di Lisbeth, esperta hacker-investigatrice che inaspettatamente viene accusata di un duplice omicidio e il cui volto è nuovamente quello di Noomi Rapace, attrice che, perfettamente calata nel ruolo, regala un’intepretazione convincente ed emozionante.

Per interpretare l’hacker descritta da Larsson, la Rapace ha dovuto seguire lezioni di Kickboxing, e, nonstante il libro racconti di una ragazza dalla forza sovrumana, l’attrice dimostra di riuscire perfettamente a reggere il ruolo, sebbene abbia confessato che l’aspetto più duro dell’interpretazione sia stato quello di calarsi nell’animo della protagonista senza intaccare i suoi equilibri.

Peccato che nel film troppi misteri vengano svelati presto, facendo così perdere al personaggio parte del suo fascino e deludendo inoltre lo spettatore che seguiva il filone giallo. Come spesso sta accadendo con le ultime uscite in formato home video DVD, gli extra a disposizione sono davvero scadenti, mentre il prodotto, dal punto di vista tecnico, è più che sufficiente. Segue la scheda del DVD:

  • Formato video:1.78 PAL Anamorfico;
  • tracce audio: Italiano Dolby Digital (5.1Svedese Dolby Digital) 2.0;
  • sottotitoli:Italiano(non udenti);
  • contenuti extra: trailer Uomini che odiano le donne (trailer La ragazza che giocava con il fuoco) teaser La regina dei castelli di carta.