La Regina Elisabetta offre un lavoro di responsabilità ma ben retribuito. La sovrana inglese è infatti alla ricerca di un lavapiatti, come testimonia un annuncio di lavoro che sta facendo notizia in questi giorni e che specifica gli oneri e gli onori che questo impiego comporterà. Tra le richieste, naturalmente, c’è anche la disponibilità a spostamenti che potrebbero rivelarsi anche lunghi.

=> Scopri l’asta per le mutande della Regina Elisabetta

Galleria di immagini: Regina Elisabetta

Certo il mestiere di lavapiatti della Regina Elisabetta richiederà di non stare semplicemente nella residenza principale di Buckingham Palace, ma anche di recarsi a Windsor, Sandringham, Balmoral e nel palazzo di Holyroodhouse a Edimburgo: in altre parole si dovrà seguire la governante principale della regina.

Sua maestà britannica si impegna a corrispondere 14.200 sterline all’anno per l’impiego: una buona cifra, anche se probabilmente si tratterà di un lavoro ben impegnativo rispetto a quelli dei lavapiatti dei ristoranti. Si tratterà infatti di collaborare con la cucina reale e lavare i piatti destinati alla Royal Family.

=> Scopri i festeggiamenti per il giubileo della Regina Elisabetta

Si richiede esperienza, necessaria per garantire la giusta igiene cui l’ottuagenaria Elisabetta è giustamente abituata. Ma cosa accadrà se si rompe un piatto? Nella peggiore delle ipotesi, ci si ritroverà a maneggiare servizi di piatti di famiglia, forse anche qualcuno appartenuto niente di meno che alla Regina Vittoria, o chissà, forse anche a Elisabetta I.

Fonte: Telegraph.