Mark Zuckenberg ha convito anche la Regina Elisabetta II d’Inghilterra e, così, Buckingham Palace sbarcherà su Facebook. Elizabeth Alexandra Mary Windsor non entrerà nella pizza virtuale più conosciuta del mondo con un profilo personale, perché stiamo pur sempre parlando di una regina e in questi casi l’etichetta è d’obbligo.

The British Monarchy è l’account istituzionale creato appositamente per la regina, che da permetterà agli oltre 500 milioni di utenti di Facebook di seguire in tempo reale ciò che succede a Buckingham Palace.

Ovviamente all’interno della pagina troveremo la sezione dedicata alle foto ai video e per i più curiosi, grazie all’applicazione “near me“, sarà possibile essere avvisati costantemente sulle attività della casa reale nella loro area di residenza.

Un portavoce della regina sul Daily Telegraph ha commentato così la notizia:

Facebook non è che l’ultimo bastione dei media sociali dove non è ancora presente la famiglia reale. Tutti i progetti della pagina sono stati inviati ai piani alti di Buckingham Palace ed Elisabetta ne ha più o meno assunto il controllo.

Elisabetta, infatti, non è una principiante nell’ambiente dei social network: nel 2009 era approdata su Twitter e ancora prima, nel 2007, era nato il Royal Channel su YouTube.