Trasloco in vista per i novelli sposi reali: entro la fine del mese i neo duchi di Cambridge si trasferiranno a Kensington Palace, la storica residenza di Lady Diana dopo il suo divorzio da Carlo. William visse infatti insieme alla madre e al fratello nel sontuoso palazzo fino alla drammatica morte della “Principessa del popolo”, avvenuta nel 1997.

In realtà gli sposini non occuperanno esattamente le stanze calcate in passato da Lady D ma, come annunciato da un portavoce di Palazzo St. James:

Galleria di immagini: Principe William e Kate Middleton, primo giorno da sposi

“Il duca e la duchessa di Cambridge avranno temporaneamente assegnata come residenza reale a Londra un appartamento a Kensington Palace”

Appartamento che il Daily Mail definisce piuttosto “modesto”, dato che gli spazi più belli e sontuosi del palazzo sono già stati occupati da altri illustri membri della casa reale che, a quanto pare, fino al 2002 pagavano un irrisorio affitto di 69 sterline al mese.

La coppia reale, quindi, nei soggiorni londinesi non sarà più costretta a dividere l’appartamento di Clarence House con il pestifero Principe Harry, fratello minore di William. E Kate tirerà certamente un sospiro di sollievo al pensiero di non trovarsi più in situazioni “bizzarre”: basti citare la volta in cui entrando nella stanza del cognato ha trovato un’amica di quest’ultimo svenuta sul letto a causa dei postumi di una nottata a dir poco “allegra”.