Quante volte nelle ricette c’è scritto di far rosolare i cibi?

Cosa vuol dire rosolare i cibi e quali sono le tecniche per farlo?

La rosolatura è un procedimento di cottura iniziale dei cibi, si utilizza in modo particolare per la carne, che permette che si formi una leggera crosticina che protegge dalla dispersione dei liquidi interni durante la cottura, in modo da avere sempre un cibo morbido e non secco.

Non è semplice ottenere una rosolatura perfetta. Per farlo è necessario avere, in primo luogo, la pentola delle dimensioni e della forma adatta alla carne che si sta cucinando e scegliere anche il giusto grasso. Si possono utilizzare strutto, burro o olio d’oliva. Quest’ultimo rimane sicuramente il prodotto migliore per poter rosolare i cibi alla perfezione.

Per quanto riguarda gli strumenti è indispensabile scegliere una padella che abbia un fondo piuttosto spesso, in modo che non disperda il calore, e nella quale la carne abbia abbastanza spazio per poter cuocere. Una giusta via di mezzo che permette di poter far rosolare la carne su tutti i lati senza che però ci sia troppo spazio vuoto che farebbe bruciare l’olio in cui non c’è la carne.

Fiamma moderata e un minimo di attenzione a non far surriscaldare troppo il cibo sono le basi per una rosolatura perfetta.