Rouge Baiser, elemento di spicco del make-up francese, finalmente arriva anche in Italia. Chi non ha mai desiderato il rossetto per eccellenza? Da oggi, nelle farmacie, sarà possibile acquistare l’iconico prodotto che, senza esagerare, può essere considerato un caposaldo nella storia del trucco.

Risale, infatti, al 1927 l’invenzione del rossetto stick a lunga durata, vera e propria anticipazione dei rossetti odierni, elemento fondamentale di ogni make-up. Sul finire degli anni Venti, a Parigi, l’idea di {#bellezza}, estetica e moda era molto sentito: le labbra colorate erano quasi assurte ad opera d’arte nella capitale francese degli artisti e di Coco Chanel.

Le labbra sono il fulcro della Rouge Baiser: lucenti, raffinate, seducenti, ma sempre eleganti, mai esagerate. La loro bellezza e l’importanza che hanno per il brand fu ulteriormente messa in mostra nel 1949, quando il grafico e illustratore di moda Réné Gruau realizzò il simbolo della casa: la donna bendata.

In una sottile linea nera, Gruau tracciò il volto di una donna su cui spiccavano due meravigliose labbra carminio. L’immagine ha avuto numerose variazioni, presentando la donna, di volta in volta, con gli occhi coperti per un berretto o per la frangia lunga dei capelli. Ora, anche le donne italiane potranno godere di Rouge Baiser, che qui arriva grazie al colosso del make-up Deborah Group. Deborah Group avrà il compito di distribuire il rossetto francese nelle migliori farmacie italiane assieme ad altri prodotti per la cosmesi di altissima qualità.

Fonte: Deborah Group