Questa sera andrà in onda per la soap opera “Un posto al sole” la puntata numero 3.000: un gran bel traguardo che ha fruttato al programma il titolo di “Soap più longeva d’Italia”.

Le storie ambientate a Napoli vanno in onda dal lontano 1996: molti dei fan più fedeli ricordano ancora le prime puntate e tutte le vicende che hanno segnato la storia di Palazzo Palladini.

In 14 anni non sono mancati numerosi cambiamenti: molti personaggi hanno lasciato il palazzo, alcuni sono tornati dopo lunghi periodi di pausa e altri sono apparsi per la prima volta a Posillipo. Ma ciò che continua a conquistare il pubblico è la formula del programma, sempre avvincente e piena di sorprese.

Il successo della soap sono proprio gli ascolti: basti pensare che, nonostante la concorrenza spietata nella fascia oraria in cui vanno in onda “I soliti ignoti”, “Striscia la notizia” e “CentoxCento”, i telespettatori non smettono di appassionarsi alle vicende dei personaggi di Rai Tre.

Patrizio Rispo, meglio conosciuto all’interno di Palazzo Palladini come Raffaele Giordano, ha rivelato ai fan che il cast ha festeggiato la soglia delle 3.000 puntate con un’ottima torta offerta da Germano Bellavia, interprete del vigile Guido Del Bue.

Tutti gli attori sono felicissimi di aver raggiunto questo traguardo e Rispo spiega che ora il gruppo è più motivato a dare il massimo nelle prossime registrazioni:

Siamo più compatti e agguerriti che mai. È una vittoria riuscire a tenere davanti al video quasi 2.500.000 persone nella difficile fascia oraria dalle 20.30 alle 21.00