L’eccentricità nell’abbigliamento è uno dei marchi di fabbrica di Lady Gaga, anche fuori dal palco. Forse però la cantante ha perso il senso della misura e ha dimostrato di avere qualche problema a sfoggiare i suoi particolarissimi outfit nella vita di tutti i giorni.

La controversa star americana è stata, infatti, bloccata dalla sicurezza all’aeroporto di Heathrow perché le numerose borchie della sua griffatissima borsa hanno fatto scattare gli allarmi del metal detector. Lady Gaga stava tornando in America dopo il suo discusso tour inglese, quando le guardie aeroportuali l’hanno fermata per sottoporla a un ulteriori controlli.

L’allarme, naturalmente, è rientrato quando gli addetti alla sicurezza di Heathrow hanno riconosciuto la cantante e l’hanno lasciata andare senza grossi problemi. Certo è come non sia da tutti prendere un aereo con un completino di pelle nera borchiato, così come la borsa, e delle strane scarpe di pelle beige con un plateau altissimo ma senza tacco.

Era tantissimo che sognavo di salire su questo volo per New York. Non mi interessa se è estate. Pelle, tacchi alti e un atteggiamento da bad girl. Sono pronta.

Queste le parole delle cantante su Twitter, che dimostra così di non aver imparato molto dall’ultima volta che è tornata negli USA proprio da Londra. A marzo, infatti, la cantante era stata letteralmente spogliata dal personale di bordo dell’aereo che la stava riportando in patria, a causa di un malore dovuto al vestito di plastica gialla troppo stretto e dai vertiginosi tacchi delle scarpe disegnate per lei dall’amico Alexander Mc Queen.