Tra gli elementi che compongono il viso, le labbra rivestono sicuramente un ruolo molto importante e prendersene cura idratandole è di certo fondamentale. Se si vuole sedurre, quale migliore strumento di un bel paio di labbra?

=> Leggi i consigli su come cominciare l’anno in bellezza

Sicuramente i trattamenti disponibili sul mercato per prendersi cura delle labbra sono tantissimi ma, anche secondo gli esperti, cosa c’è di meglio di un trattamento homemade e soprattutto eco-friendly?

Il problema dei cosmetici industriali è che, spesso, è difficile comprendere quali siano gli effetti dei componenti riportati sulle etichette, finendo così con l’acquistare un prodotto senza sapere benefici e controindicazioni degli elementi che lo compongono. Ecco quindi spiegato perchè optare per l’homemade è meglio, poichè si sa con certezza quali sono gli ingredienti utilizzati per realizzare il trattamento.

=> Scopri come difendere la pelle sensibile dal freddo

Produrre un balsamo per le labbra fatto in casa è facile e veloce e inoltre, un trattamento handmade, potrebbe anche essere un regalo originale e simpatico da relegare in una bella confezione e regalare alle amiche in occasione di feste e non.

La prima cosa da fare è sicuramente quella di procurarsi dei vasetti di vetro resistenti al calore nei quali poter conservare i balsami una volta pronti. Oltre ai vasetti poi, si può optare anche per dei tubetti come quelli dei rossetti in gel, ottimi per dosare il prodotto senza sperperi.

Passando all’atto pratico, per realizzare il proprio balsamo fatto in casa, bastano 3 gocce di olio essenziale, una parte di miele, 8 di cera d’api e 4 di olio di cocco. Una volta recuperati gli ingredienti, bisogna far sciogliere l’olio di cocco e la cera d’api in un pentolino a bagnomaria; quando questi due elementi saranno fusi e amalgamati, andranno tolti dal fuoco e basterà aggiungere l’olio essenziale selezionato e il miele. Completata questa fase, il composto andrà poi mescolato bene e versato nel contenitore scelto, lasciandolo a raffreddare con il tappo solamente poggiato sopra e quindi senza avvitare.

=> Scopri cos’è il Dracula Facelift

Un’idea molto carina è poi quella di realizzare delle simpatiche etichette, magari anche colorate e decorate, dove scrivere il nome della fragranza scelta per la produzione del balsamo. Et voilà, ecco pronto un trattamento totalmente green che permetterà di affrontare soprattutto il gelo dell’inverno, fautore di screpolature e acerrimo nemico delle labbra.

Fonte: DeaByDay.tv.