Lady Gaga ha fan adoranti ed evidentemente benestanti in tutto il mondo, se la tazza su cui aveva posato le labbra l’anno scorso è stata battuta ieri all’asta in Giappone per più di 57.000 euro. Soldi che andranno in beneficenza a favore degli artisti vittime del disastroso tsunami che ha colpito il Giappone l’anno scorso.

Lady Gaga aveva usato la fatidica tazza da tè nel giugno 2011 alla conferenza stampa organizzata da MTV per promuovere un evento benefico in favore delle vittime dello tsunami, dove si era commossa fino alle lacrime.

Galleria di immagini: Lady Gaga a Hong Kong

Allora, la pop-star aveva lasciato sulla tazza l’impronta delle labbra, un autografo e la frase in caratteri giapponesi “Preghiamo per il Giappone”.

Per il prezioso oggetto sono arrivate ben 1.300 offerte, fino a quella finale di 6 milioni di yen, appunto 57.000 euro. Soldi che andranno in borse di studio per giovani artisti che vogliano studiare negli Stati Uniti. Non è la prima volta che la Germanotta si espone in aiuto del Giappone. Appena pochi mesi dopo lo tsunami aveva fatto visita all’isola asiatica facendo un invito globale a fare altrettanto per aiutare la nazione a risollevarsi. Poi vi è tornata una seconda volta, e ora si appresta alla terza, con il tour globale che l’ha appena portata in Asia, in questi giorni la tappa a Hong Kong.

Fonte: DailyMail