Lady Gaga è stata cacciata di casa. Non si tratta, però, di una questione di debiti o di affitti insoluti, bensì di una simpatica iniziativa televisiva. Supportata dalla troupe del programma “60 minutes“, la Germanotta si è presentata davanti alla porta del suo vecchio appartamento di New York. L’inquilino, tuttavia, si è rifiutato di farle varcare la soglia, lasciando la diva capricciosa a bocca aperta.

Dopo aver bussato alla porta del piccolo appartamento, Lady Gaga si è presentata sicura di ottenere l’accesso alla sua vecchia dimora. L’attuale proprietario, però, non si è fatto impressionare dalla fama della popstar di “Born this way” e ha semplicemente risposto:

Galleria di immagini: Lady Gaga, foto bollenti per Terry Richardson

“Mi dispiace, vorrei non essere ripreso dalle telecamere”.

Imbarazzata e divertita per l’accaduto, la Germanotta si è quindi dovuta accontentare di raccontare la propria vita antecedente a “The Fame” rimanendo seduta sulle scale dello stabile. Ne ha approfittato, però, recuperando con un piccolo scoop: il testo della canzone “Dollar Bills“, scritta quando aveva solo 4 anni.

Nel frattempo, pare essersi decisamente sgonfiato lo scandalo cocaina che l’ha coinvolta qualche giorno fa. I giornali di gossip a stelle e strisce sembrano essersi velocemente disinteressati al caso e le supposte fotografie compromettenti non sono, quindi, state rese pubbliche. Qualche mese fa la cantante aveva parlato del suo trascorso di abusi, specificando come l’utilizzo di droga sia ormai un evento molto raro.