Lady Gaga di nuovo al centro di una bufera mediatica e delle critiche. Questa volta non si tratta però della rivalità con qualche collega, come capitato di recente con le discussioni con Madonna, M.I.A., Kelly Osbourne e i Die Antwoord. Questa volta a scatenare la polemica è stato un suo reggiseno.

=> Leggi della controversia tra Lady Gaga e Kelly Osbourne

Galleria di immagini: Lady Gaga a Mosca

Lady Gaga sta suscitando numerose critiche perché in un recente concerto ha indossato nuovamente il suo famigerato reggiseno con due fucili al posto delle regolari coppe. In una tappa del tour a Vancouver, in Canada, la cantante di origini italiane ha sfoggiato il capo, subito contestato.

Il reggiseno fucile della Germanotta è stato considerato di pessimo gusto, soprattutto all’indomani del massacro avvenuto nella scuola di Newtown avvenuto appena il mese scorso. Tra coloro che non hanno gradito questa scelta c’è stato anche Tom McKay del sito PolicyMic.com, che ha definito il reggiseno “privo di gusto e inappropriato” e ha inoltre dichiarato:

«Generare controversia da un vestito fatto di carne è una cosa. Generare controversia da un massacro di bambini e insegnanti è un’altra cosa.»

=> Scopri le tentazioni cinematografiche di Lady Gaga

Lady Gaga aveva già indossato il discusso reggiseno nel video del 2010 di Alejandro e l’aveva inoltre sfoggiato sulla copertina di Rolling Stone. Adesso però non è stato il momento più adatto per riproporlo e forse per la popstar è giunto il momento di rimetterlo in armadio, almeno per qualche tempo.

Fonte: UsaToday