Anche le regine del pop prima o poi cadono. Lady Gaga ha preso alla lettera questa affermazione, schiantandosi comicamente al suolo durante una sua performance per il “Monsterball Tour“. Il tutto è successo nella città texana di Houston, tanto che in Rete ormai è diventato tormentone il famoso detto “Houston we have a problem”, usato ironicamente per descrivere l’incidente della Germanotta.

Durante il concerto, Gaga non si è accontentata di usare le mani sul pianoforte: ha voluto cavalcarlo per suonarlo con i tacchi delle sue scarpe. Peccato, però, che l’equilibrio instabile dello sgabello con cui si sorreggeva l’abbia fatta scivolare rovinosamente a terra.

Galleria di immagini: Lady Gaga cade dal palco di Houston

Così la Germanotta si è trovata sottosopra, con il viso rivolto al fondo del piano e le gambe all’aria. Da perfetta professionista, però, la giovane ha continuato a cantare come se nulla fosse successo, rialzandosi e raggiungendo i suoi little monster in appassionata adorazione.

Non si tratta, però, della prima caduta per la diva di “Born This Way“. Qualche mese fa, infatti, Stefani si era imbattuta in una complicata lotta con le proprie zeppe vertiginose. Uscitane sconfitta, si era ritrovata faccia a terra in aeroporto sotto lo sguardo divertito di curiosi e paparazzi.

Ma nulla sembra scalfire la reputazione della leader degli eccessi. D’altronde, portare certi tacchi scolpiti ai confini delle leggi della fisica è un’arte a cui pochi sanno prestarsi e, per questo, qualche caduta sembra addirittura legittima. Di seguito, il video dell’incidente.