Lady Gaga è stata al centro delle critiche in questi ultimi giorni per i chili che ha preso in poche settimane. E per rispondere al fuoco incrociato dei tabloid si è rivolta direttamente ai suoi fan sul social network Little Monster, con la campagna Body Revolution 2013. Dove ha ammesso di soffrire di anoressia e bulimia dall’età di 15 anni.

Lady Gaga sta trasformando le attenzioni pubbliche sul suo corpo in una crociata pubblica immediatamente accolta dai fan. Sul suo social network ha lanciato My Body Revolution dove ha invitato i fan ad accettare i propri difetti e condividerli:

Galleria di immagini: Lady Gaga: Body Revolution

«Io e mia madre abbiamo creato la fondazione Born This Way per una ragione: ispirare il coraggio. Questo profilo è un’estensione di quel sogno. Siate coraggiosi e celebrate con noi i vostri “difetti percepiti”, come la società ci dice. Rendiamo famosi i nostri difetti e ridefiniamo così la brutalità.»

E Lady Gaga ha aperto le danze postando per prima 4 foto di se stessa in solo intimo giallo, con i seguenti commenti:

«Bulimia e anoressia dall’età di 15 anni / Ma oggi mi unisco alla Body Revolution / Per ispirare il coraggio / E nutrire un po’ di maledetta compassione.»

Subito hanno risposto all’appello numerosissimi fan, postando foto di difetti congeniti, corpi nudi, in sole mutande o senza, ragazze amputate, giovani uscite da anoressia e bulimia. Tanto che la Germanotta è tornata sul social network per mandare un accorato grazie ai fan, dove è tornata sull’argomento peso:

«Il mio accumulo e perdita di peso mi ha tormentato da quando sono bambina. Nessun tipo di aiuto ha mai curato il mio dolore a proposito. Ma voi lo avete fatto. Il mio ragazzo mi preferisce formosa, quando mangio e sono in salute e non così preoccupata dal mio aspetto, sono felice. Più felice di quanto sia mai stata. Non perderò la testa per via di questo scrutinio. Questo è quello che sono. E sono orgogliosa in qualunque taglia.»

Fonte: Mtv, LittleMonsters