Prosegue la diatriba tra Lady Gaga e le associazioni di integralisti religiosi. Dopo le violenti accuse che le erano piovute addosso negli scorsi mesi da parte della Chiesa Battista di Westboro, in un nuovo video documentario la Germanotta ha un acceso scambio di opinioni con un fondamentalista religioso e omofobo.

La cantante ha inserito un nuovo tassello alla serie di mini documentari cominciata già a partire dal precedente disco “The Fame” e composta da 40 clip; nel 41esimo appuntamento con la serie di “Gagavision“, oltre ad annunciare l’imminente arrivo radiofonico del singolo “Judas“, vediamo Lady Gaga impegnata in un confronto con un manifestante che l’ha aspettata dopo un suo spettacolo ad Anaheim, in California.

Galleria di immagini: Lady Gaga compleanno sul palco

Nel video, la popstar parla con un uomo che le sventola davanti un biglietto con la scritta “Get out of Hell free card”, un biglietto omaggio per uscire dall’Inferno. Lady Gaga dice all’uomo:

“Nel nostro show crediamo davvero in Dio”.

Mentre l’uomo le replica:

“Bene, voi con le vostre abitudini da pervertiti non vi relazionate davvero con ciò che è Dio, cara. Mi riferisco alle “cose omosessuali”. È scritto in un libro nero, con i bordi dorati e un piccolo nastro”.

Alle parole di Lady Gaga, che afferma di essere andata in una scuola cattolica per 13 anni, l’uomo insiste:

“Già, dev’essere proprio quello uno dei tuoi problemi principali, sei stata cresciuta in una svitata religione”.

Di seguito eccovi il video “Gagavision”, contenente anche la suddetta scena.