Miglior artista internazionale femminile, miglior rivelazione supportata dagli spettatori di MTV e miglior album, questo il bottino di Stefani Germanotta, alias Lady Gaga, raccimolato sul territorio inglese dei “Brit Awards”.

Ancora una volta pronta a stupire con abiti improbabili e performance spettacolari, la cantante ha così dimostrato di essere il fenomeno musicale del momento, un fenomeno in grado di fare razzia ai Grammy e agli Oscar della musica britannici nel giro di pochissimo tempo.

Altri premiati della serata Lily Allen, i JLS e i Dizzee Rascal, ma anche gli Oasis, band sciolta da poco, ma che ha fatto la storia della musica e difatti è stato il loro “What’s The Story Morning Glory?” ad essere votato come il miglior album dell’ultimo trentennio.

Ma sono state le donne le vere dominatrici della serata, dopo il trionfo di Lady Gaga, infatti, è stata la volta delle Spice Girls premiate per “Wannabe/Who do you tink you are?”, giudicata a furor di popolo come la vera hit del popolo britannico.

D’altronde, si sa, la voce è donna…