Quando la notizia è iniziata a circolare a metà aprile nessuno, ad esclusione di noi di DireDonna e pochi altri, ha voluto dare credito alle indiscrezioni. Ora che la notizia è confermata, sul Web non si parla d’altro: cosa succederà su GagaVille, il FarmVille in salsa “Born This Way“?. È la stessa Zynga a spiegarlo in un irresistibile video.

Ci troviamo immersi nella campagna statunitense, avvolti dalle tipiche case in legno e dalle vaste distese coltivate. Una famiglia di agricoltori, un tempo affranta per la scarsità del raccolto, spiega come la loro vita sia cambiata in meglio dopo l’incontro con Lady Gaga, in pieno stile strappalacrime da telefilm americano.

Galleria di immagini: Lady Gaga a Cannes

Ecco quindi che i cavalli si tingono di fucsia, gli strumenti da lavoro vengono tempestati di diamanti e perline e, non ultimo, il raccolto di cavoli e altri ortaggi si trasforma in gemme colorate, cristalli fluo e altri gioielli multicolor, da vendere poi sul mercato di Los Angeles. Un anno di grandi soddisfazioni per l’orto di questa famiglia a stelle e strisce, che da semplice nucleo familiare fin troppo rustico si trasforma in un vero e proprio concentrato di trasgressione e simpatia.

“Il nostro campo era completamente essiccato, non era proprio in forma. Ma quando lei è arrivata, queste gemme hanno cominciato a crescere. Lady Gaga ci ha insegnato a coltivare l’amore e la tolleranza!”

Queste le parole dell’entusiasta famiglia di fattori che, ovviamente, rimanda ai tantissimi coltivatori in pixel delle pagine di Facebook. Ma l’elemento esilarante dell’intera campagna è il fatto che, giunta la sera, i simpatici agricoltori si trasformano in drag queen, pronti a festeggiare il raccolto sulle note di “Born This Way”. Un perfetto modo per onorare la Mother Monster senza che appaia effettivamente in video. E per tutti i curiosi, il consiglio è di passare su FarmVille entro il 26 maggio: tra perline colorate e diamantini, chissà che nel vostro campo non cresca un’anticipazione omaggio del nuovo album.