Sono passate settimane ma nessuno ha ancora dimenticato una delle mise più bizzarre di Lady Gaga, il vestito fatto di vera carne indossato alla serata degli “MTV Video Music Awards”. Mentre l’abito sta per essere essiccato per i posteri, ecco che la PETA continua a indagare sul significato di questo oggetto provocatorio.

Secondo Aceshowbiz il presidente della PETA, Ingrid Newkirk, ha deciso di invitare a cena la Germanotta per farsi spiegare una volta per tutte il significato dell’abito di carne cruda, che ormai è diventato il tormentone dell’autunno.

Galleria di immagini: Lady Gaga: meat dress

L’associazione che tutela i diritti degli animali, infatti, si è subito scagliata contro la cantante per questa sua scelta estrema in materia di look, non comprendendo assolutamente il messaggio che la star ventiquattrenne ha voluto mandare abbigliandosi così.

Ingrid ha mandato a Lady Gaga una lettera privata per invitarla a una cena vegetariana. Noi sappiamo che lei è una persona gentile e speriamo che non rifiuti l’offerta fattagli da Mrs. Newkirk.

La polemica nata dal vestito di carne non ha comunque fermato l’inarrestabile regina del pop, che solo pochi giorni fa si è presentata coperta di soli capelli a una serata musicale. L’invito della PETA probabilmente verrà accettato, resta solo da vedere quale estroso vestito deciderà di indossare l’interprete di “Poker Face”. Niente di strano se questa volta si presentasse avvolta da tante verdurine julienne o da un’abito di tofu, come recentemente ipotizzato.