Si è molto discusso se Lady Gaga abbia copiato il suo stile provocatorio da Madonna. O se invece non abbia qualcosa di Kylie Minogue. E invece ecco svelato l’arcano: Lady Gaga ha copiato da Cyndi Lauper. Almeno di questo è sicuro niente di meno che il presidente degli Stati Uniti Barack Obama.

La notissima musicista degli anni ’80 era alla Casa Bianca per un occasione formale, ma ne ha approfittato per chiedere al presidente come mai si fosse schierato a difenderla contro Lady Gaga. Lui ha così risposto:

Ha rubato tutte le tue mosse. Sei tu l’originale.

La giornalista del New York Magazine ha poi chiesto alla star di “Girls Just Want To Have Fun” se non si riveda un po’ in Lady Gaga. E Cyndi ha risposto:

Gaga fa performance art, e come genere fa scultura; io faccio performance art ma dipingo me stessa. Quando la vedo dico: “Sì, ok”. Non si dovrebbe mai ascoltare chi dice di smorzare i toni. Io non ho mai dipinto me stessa per farmi guardare. Lo facevo perché guardandomi allo specchio mi sentivo viva.

Difficile non pensare che nelle parole della domani 57enne musicista cult non ci sia una vena di sarcasmo. Come a dire che invece molto di quello che Lady Gaga fa sia per attirare sguardi e polemiche. E a vedere le sue ultime uscite, allo stadio praticamente in mutande e reggiseno, i gestacci, le apparizioni pubbliche “anomale”. O magari sono anche quelle un modo per fare performance art alternativa.