Lady Gaga, Elton John e Mary J Blige si consoleranno l’un l’altro per essere stati tutti ugualmente snobbati dalle nomination per Miglior Canzone agli Oscar, categoria che quest’anno è arrivata soltanto a due candidati: “Man or Muppet” da “I Muppets” and “Real in Rio” da “Rio”.

Elton John dovrà mettersi il cuore in pace, dopo aver perso il Golden Globe contro Madonna, le sue due canzoni per il film “Gnomeo and Juliet”, “Love Builds a Garden” e “Hello Hello”, in duetto con Lady Gaga, non hanno passato l’esame della giuria degli Oscar.

Galleria di immagini: Madonna e Elton John: Golden Globe 2012

E così nemmeno “Living Proof” di Mary J. Blige nel film “The help”, né “Sparkling Day” di Elvis Costello per il film “One day”.

La categoria per “Miglior canzone” è l’unica ad avere soltanto due candidati, su 39 presi in considerazione per le selezioni. La giuria ha ascoltato tutte le canzoni da sole e nelle parti di film in cui erano incluse, e ha votato con un punteggio da 6 a 10. Solo quelle che raggiungevano una media dell’8,25 potevano aspirare alla nomination per gli Oscar. E nessuno dei big in questione ce l’ha fatta, con buona pace di Elton e Lady Gaga.

Soltanto Bret McKenzie per “Man or Muppet” e Sergio Mendes con Carlinhos Brown, con i testi di Siedah Garrett, per “Real in Rio” hanno raggiunto la media. Tra l’altro c’era un’altra candidata dal film d’animazione “Rio”, di un altro musicista illustre, “Hot Wings” di will.i.am, membro dei Black Eyed Peas. Quest’anno i giurati devono aver avuto l’orecchio particolarmente fine.

Fonte: Los Angeles Times