Lady Gaga è stata riconfermata volto ufficiale della Mac Cosmetics, che l’ha voluta come testimonial della nuova linea “Viva Glam” prevista per il nuovo anno. Protagonista incontrastata della campagna pubblicitaria, la regina del pop ha messo da parte trucco marcato e provocante per mostrarsi nelle vesti una bambola eterea e chic.

Chioma bionda sciolta sulle spalle, pelle di porcellana e labbra sensuali, la Germanotta è apparsa molto diversa da come siamo abituati a vederla. Nella prima immagine del nuovo spot diffusa dalla Mac mostra un makeup che unisce raffinatezza e semplicità, basato sulle tonalità chiare e perlate che si accendono solo nel contorno occhi.

Inutile dire che la donna ritratta in questa foto è lontana anni luce dalla camaleontica star ventiquattrenne da poco eletta “Celebrità più provocatoria del 2010″. Un titolo assolutamente meritato che, tuttavia, denota solo uno dei tanti volti della cantante. Candida, quasi innaturale e allo stesso tempo sexy, trasgressiva, sul palco come nella vita privata.

Una vera icona di stile incontrastata e celebrata a livello mondiale. Ne dà la prova la realizzazione di otto sculture di cera fortemente volute dal “Museo di Madame Tussauds” e rivelate il 9 dicembre, eletto Lady Gaga Day. Otto statue che ritraggono le più note e originali mise sfoggiate dalla star, ognuna delle quali costata oltre duecentomila euro, adornano adesso le sedi museali delle più importanti città internazionali, da New York a Shanghai, da Los Angeles a Berlino.