La performance di Lady Gaga agli MTV Video Music Awards della scorsa domenica continua a far parlare di sé: la popstar ha infatti aperto lo show esibendosi in un live di “You And I” vestita e truccata da uomo per impersonare il suo alter ego maschile, Jo Calderone. Sicuramente è stata la cantante che ha mantenuto più a lungo lo stesso look, riuscendo a rimanere concentrata nella sua interpretazione per tutta la durata dello spettacolo, mandando in visibilio i fan e guadagnandosi l’approvazione del mondo gay, lesbico e transessuale.

Galleria di immagini: Jo Calderone

Mother Monster ha certamente pescato risorse dalla sua parte maschile per questa recitazione, ma ora voci riferiscono che la cantante, oltre all’aiuto del costume di scena, abbia indossato anche un finto fallo sotto i suoi abiti: pare quindi che avesse effettivamente qualcosa a cui aggrapparsi durante la sua interpretazione, in cui varie volte ha risistemato e stretto con le mani il cavallo dei pantaloni. Un gesto che sicuramente possiamo spesso notare negli uomini, una cattiva abitudine che a volte Lady Gaga ha mostrato anche nei suoi abituali panni femminili, eccentrici e sicuramente a volte scomodi.

La popstar ha sempre giocato con allusioni e riferimenti sessuali, tanto che questa non è la prima volta che si è pensato ad una sua “natura maschile”: agli inizi della sua carriera infatti si è molto parlato della suo presunto ermafroditismo. Lady Gaga continua a sfruttare l’ambiguità e puntare su questo tipo di riferimenti controversi, come ad esempio ha fatto lo scorso anno posando per la rivista inglese Q-magazine con audaci strap-on: con o senza protesi, le performance della bad girl continueranno sempre a sorprenderci.