Chiamarsi Lady Gaga ed essere una star internazionale non deve essere assolutamente facile. E così una calma vacanza di relax in Grecia, di cui vi avevamo parlato ieri, si è trasformata in assedio da parte dei paparazzi locali.

La diva pop si aggirava per il centro di Mykonos quando, incurante dei curiosi, ha deciso di entrare in un negozietto del posto. Subito una piccola folla di curiosi si è accalcata davanti alle vetrine del locale, tra cui paparazzi, telecamere e giornalisti. Terminate le compere, la popstar è uscita e ha cercato di farsi spazio tra la gente che la circondava. Peccato, però, che uno dei suoi stravaganti outfit non le permettesse di certo di muoversi con agilità.

Complice il tacco vertiginoso e una piccola stradina in pietra, la povera Stefani Germanotta stava per soccombere alle incessanti richieste di giornalisti e curiosi. Ma un lampo di genio ha colto uno dei suoi bodyguard che, con uno scatto felino, l’ha presa in braccio e l’ha tratta in salvo correndo. Scene di questo tipo non si ricordano dai tempi della Dolce Vita di felliniana memoria, quando ancora non andavano di moda limousine e gadget ipertecnologici per la protezione della persona.

In questi pochi attimi, Lady Gaga è apparsa molto seria, quasi spaventata, ma in realtà i presenti erano ben inferiori alle folle oceaniche a cui è abituata. Ovviamente, però, anche poche persone possono costituire un rischio reale in vicoli così stretti, dove anche un’esigua ressa avrebbe potuto comportare seri danni all’incolumità della cantante.

Di seguito, il video diffuso da un apprensivo Perez Hilton che, a essere sinceri, si è forse preoccupato troppo per le sorti dell’amica Germanotta.