Lady Gaga ha inaugurato a New York il Workshop Gaga, uno spettacolare temporary shop per il periodo natalizio che ricalca la creatività e l’esuberanza del suo stile, dalle unghie all’abbigliamento: si trova all’interno dei magazzini Barney’s, in Madison Avenue a Manhattan, e occupa l’intero quinto piano del gigantesco emporio. Un tempio che esplode della creatività di Mother Monster, nato dalla collaborazione fra la cantante, lo store, lo stylist di Lady Gaga e nuovo direttore creativo di Mugler Nicola Formichetti oltre ai due artisti Eli Sudbrack e Christophe Hamaide.

Galleria di immagini: Workshop Gaga

Un mondo stravagante nel quale è possibile trovare molte delle creazioni che hanno segnato il look e la carriera di Lady Gaga, come i decori per unghie, i cerchietti con fiocco di capelli, scarpe con maxi zeppe, giacche borchiate, ma anche dolci con il viso della Germanotta o i suoi libri preferiti, stampati per l’occasione in edizione limitata. Il workshop è infatti suddiviso in diversi corner specializzati: Candy Shop, Toy Shop, Closet per abbigliamento e accessori, Library, Gallery, Gioielli, Holiday, e lo speciale Boudoir per i cosmetici, all’interno del quale si possono trovare perle di stile per un look da vera Mother Monster.

Oltre alle celebri ciglia finte, nelle forme e tipologie più disparate, sono in vendita anche delle speciali unghie finte in edizione limitata create da Naomi Yasuda, nail designer personale di Gaga, ognuna con uno stile diverso: da geometrie colorate a catene, da nere con applicazioni metalliche fino a disegni simili ad armature medioevali. Non sempre i prezzi risultano abbordabili, ma non è tutto shopping sfrenato: il 25% dei proventi derivanti dal workshop sarà destinato alla Born This Way Foundation, associazione creata da Lady Gaga per la lotta contro bullismo ed emarginazione di gay e minoranze.