In una recente intervista Lady Gaga aveva affermato di essere single. Tutti i little monster, di conseguenza, hanno pensato che l’amore con Luc Carl fosse ufficialmente terminato. E, invece, la lovestory tra i due stravaganti artisti prosegue, però con qualche limitazione. Pare, infatti, che spesso la Germanotta neghi i rapporti sessuali all’amato.

È una delle tante ossessioni della cantante di “Judas“, tra cui ricordiamo la paura per gli smartphone e l’ansia per gli spiriti maligni. Si chiama “Nottata monarca del XVI secolo” ed è una serata, a cadenza settimanale, in cui Lady Gaga nega l’accesso alla camera da letto a Luc Carl, vietando il sesso per l’intera giornata. È un’anonima fonte a confermarlo alla stampa:

Galleria di immagini: Lady gaga e Luc carl lovestory

“La chiama la sua “Nottata monarca del XVI secolo” e non permette a Luc di dormire con lei. Semmai, lo chiama in caso di bisogno”.

Altre fonti rafforzano quanto detto, sottolineando come la Germanotta tenda a diventare isterica e insopportabile quando sotto pressione. Ad esempio, pare che vi siano periodi in cui Gaga rifiuti di versarsi da sé le bevande nel bicchiere o di sedersi su sedie utilizzate precedentemente da altri. Un vizio, quest’ultimo, che ricorda da vicino Madonna: la signora Ciccone, infatti, pare richieda una toilette nuova ad ogni suo spostamento, perché non vuole utilizzare WC su cui già si siano sedute altre persone, familiari compresi. Tornando a Gaga, ecco le dichiarazioni dei ben informati:

“Non usa sedie già utilizzate da altri e addirittura ordina che siano gli altri a servirle i drink, perché considera di cattivo auspicio versarsi le bevande da sola. Ha 28 tour bus, 140 persone nello staff e porta sempre con sé un gran numero di sede, tavoli, bicchieri e piatti”.

Un altro delirio da star targato Lady Gaga.