Lady Gaga ieri sera era alla O2 Arena di Londra e, come al solito, ha trovato il modo di provocare, com se non bastassero le sue mise. Dopo aver gridato che odia le feste ha tentato di staccare a morsi la testa di un Babbo Natale, per poi finirlo a colpi di tacco.

L’avevamo lasciata che creava scompiglio dopo essere apparsa in un pub londinese dove il suo gruppo spalla si stava esibendo. Ed ecco che per il concerto ha dato del suo meglio. Tra gli abiti trasparenti con crocette per coprire il seno, e altri vestiari all’insegna dell’eccentrico, la Germanotta si è vista lanciare da un fan un pupazzo di Babbo Natale.

Sciagura a lui. Lady Gaga ha infatti urlato:

Io odio le feste!

E ha poi cercato di staccargli la testa a morsi. Dopodiché, non paga, lo ha finito con i tacchi a spillo, rivolgendosi ai suoi 20.000 fan cosi:

Sono sola e infelice, fott**o giocattolo. Beh in realtà mi piace il Natale, ma per quelli di voi che si sentono soli questo Natale, giusto per fare tutti felici…

E l’ha schiacciato. Poi ha aggiunto:

Era incinto di cose chimiche non adatte ai bambini. Bene, e ora che ho ucciso Santa [Klaus], cosa ne faccio di voi?

Ma la giovane Lady Gaga, dopo tanta distruzione simbolica è passata ai messaggi amorosi verso i suoi Mostriciattoli:

Non ero coraggiosa ma voi mi avete fatto diventare coraggiosa, mostriciattoli. Voglio che vi liberiate. Ricordate che siete delle fot***e superstar di Londra e siete nati così. Non vi azzardate ad andare via da qui amandomi di più. Andate via amando voi stessi di più.

Un perfetto messaggio natalizio, nonostante tutto.