Cantante, attrice improvvisata, artista provocatrice e ora anche modella. Non manca proprio nulla nel curriculum di Lady Gaga: oggi l’interprete di “Born This Way” farà il suo debutto come modella alla sfilata di Mugler.

La collaborazione tra la maison guidata dal creative director Nicola Formichetti e la diva newyorkese è in atto da qualche mese. La Germanotta, infatti, ha curato la colonna sonora delle ultime sfilate, raccolte poi nel video del remix di “Scheiße” con protagonista un tatuatissimo Rick Genest.

Galleria di immagini: Rick Genest per Mugler

Oltre che a sfilare, Gaga sarà anche responsabile delle musiche di accompagnamento dell’evento modaiolo. Lo si apprende direttamente dal suo Twitter, dove la cantante ha dichiarato con entusiasmo:

“Farò il mio debutto come modella da passerella stasera, sfilando al Mugler Paris Fashionshow. Ho diretto le musiche, anticipando Government Hooker.”

Lady Gaga sembra essere l’icona perfetta per lo stile di Mugler, da sempre androgino e con tinte noir. La maison, non a caso, ha già collaborato in passato con icone della musica pop: suoi, ad esempio, i famosi corsetti dal tocco erotico di Madonna o la direzione dei video di George Michael.

Molto apprezzato per la linea di profumi, tra cui spiccano sicuramente Angel e A*Man, il brand ha deciso di spingersi oltre grazie alla visionaria genialità di Formichetti. Non è un caso, infatti, che il direttore creativo abbia scelto proprio Genest come propria musa ispiratrice: un modello lontanissimo dai canoni della bellezza da passerella, ma in grado di attirare su di sé grandi attenzioni grazie a un irresistibile fascino inquietante. La donna Mugler, stasera rappresentata da Gaga, sarà molto probabilmente determinata, irrefrenabile, androgina e forse aliena. Non resta che attendere, di conseguenza, di conoscere questo evento che, senza ombra di dubbio, si prospetta come uno dei più interessanti e originali delle runway parigine.