Nel corso di una curiosa intervista avuta con Stephen Fry del Financial Times, Lady Gaga ha parlato parecchio di sé, permettendoci di scoprire qualcosa in più sull’eccentrica cantante. Da “Born this Way” e gli artisti che hanno ispirato la sua ultima creazione, alla sua vita, dai fan alla sessualità e al rapporto col denaro, la Germanotta non s’è risparmiata e ha spaziato a tutto tondo.

Sono stati Madonna e Michael Jackson a ispirare Lady Gaga per la realizzazione di “Born this Way“, oltre ad altri artisti famosi e conosciuti a livello internazionale. Soprattutto Madonna, un’artista incredibile secondo quanto la cantante ha spiegato:

Galleria di immagini: Lady Gaga e il Monster Ball Tour

“Madonna mi piace tantissimo. La trovo incredibile. È impossibile da duplicare e sì, anch’io sono di origini italiane e vengo da New York ma non è colpa mia se le assomiglio. Madonna è meravigliosa, una fonte di ispirazione e di liberazione, e certamente ha ispirato i miei album, come pure David Bowie, Prince, Michael Jackson, e ancora Grace Jones, sono la prima a riconoscerlo.”

Sempre in relazione al suo ultimo album, Lady Gaga ne ha approfittato per parlare della sessualità, contenuta proprio nella canzone che dà il titolo al CD, “Born this Way”, spiegando:

“La sessualità rappresenta solo una piccola parte di noi. Dici gay in una canzone e di colpo tutte le altre parole svaniscono nel nulla. Sono contenta che la gente abbia preso di mira quella parola, perché è una parola importante da liberare. L’album però parla della rinascita in ogni senso.”

I “Little Monsters“, i piccoli mostri come chiama Gaga i suoi fan, sono diventati praticamente una comunità e offrono un grande supporto alla star del pop. La fanno sentire a casa ovunque si trovi, e ciò è davvero importante non solo per l’appoggio che le danno a livello musicale, ma anche nella vita.

Infine, Lady Gaga ha parlato del rapporto col denaro. A quanto pare, non è un’artista spendacciona: nonostante possieda una valanga di soldi, accumulati in questi pochi anni di successo, il denaro per lei non ha alcun valore:

“Sono sincera quando dico che il denaro per me non ha nessun valore. Le sole costose che ho comprato finora sono la valvola cardiaca per papà e la Rolls Royce per l’anniversario dei miei genitori. Reinvesto tutto nello spettacolo, e in realtà sono finita in rosso dopo il primo prolungamento del “Monster Ball Tour”. Il bello è stato che non me ne sono neppure accorta”.