Continuano le stranezze di Lady Gaga. Non bastavano le serate in stile XVI secolo dove vietare il sesso a Luc Carl, la paura per le sedie utilizzate da altri o il malaugurio di versarsi l’acqua nel bicchiere da sola. Ora Lady Germanotta ha una nuova fobia: quella del ghiaccio.

La talentuosa artista di New York rischia di battere il record mondiale per il numero di paure: sono innumerevoli, infatti, le ansie della povera Gaga che, tra smartphone, fantasmi, sedute malefiche e quant’altro, non sembra passarsela molto bene. Il ghiaccio sarebbe stato vietato dagli show del suo “Monsterball Tour” perché la cantante lo ritiene nocivo per la sua incolumità: i fan potrebbero lanciarlo sul palco o, addirittura, qualcuno potrebbe utilizzarlo per avvelenarla.

Galleria di immagini: Lady Gaga blasfema

In effetti, proprio questa settimana Justin Bieber è stato preso a colpi di uova durante un suo show, quindi l’ipotesi che qualcuno possa lanciare un oggetto contundente come il ghiaccio non è poi così remota. La tesi dell’avvelenamento, però, sembra alquanto bizzarra: gli unici veri nemici di Lady Gaga sono le associazioni cattoliche indignate per la sua blasfemia, ma appare inverosimile credere che dei religiosi tentino eventualmente di ucciderla.

I little monster, perciò, sono avvisati: in caso vogliate dissetarvi con una bibita ghiacciata prima del concerto della vostra beniamina, assicuratevi che vi siano almeno 30 minuti dall’inizio della performance. In caso contrario, un buttafuori pettoruto potrebbe sollevarvi di peso per accompagnarvi, in modo forse non gentile, all’uscita.