A partire da stasera alle 22.40, la seconda serata di Rai4 si arricchirà di un nuovo ciclo di pellicole horror, che andranno in onda ogni venerdì sera subito dopo la serie TV “Battlestar Galactica”.

Il film che inaugurerà la rassegna horror sarà “Shaun of the Dead – L’alba dei morti dementi”, l’ibrido riverente che si rifà al filone zombie inaugurato da George Romero, lui stesso grande estimatore del film.

La pellicola è una parodia demenziale che non tradisce le aspettative degli appassionati dei film di genere, il film è pieno di sequenze splatter, ed è interpretato da una coppia di attori davvero irresistibili.

I protagonisti principali del film sono una coppia di inseparabili amici, Shaun ed Edward, interpretati rispettivamente da Simon Pegg e Nick Frost. I due non hanno grandi aspettative dalla vita, e sembrano orientati a continuare su questa strada. Le cose cambieranno improvvisamente quando un giorno la ragazza di Shaun, stanca delle continue promesse non mantenute, deciderà di chiudere definitivamente la loro relazione.

Tutto sembra remare contro il povero protagonista, ma un’inaspettata epidemia inizierà a trasformare gli esseri umani in zombie. L’evento improvviso darà l’occasione a Shaun di mostrare tutto il suo valore.

Come dicevamo all’inizio, quello di stasera su Rai4 è solo il primo di quattro appuntamenti dedicati a i film horror, la prossima settimana sarà trasmesso “Altered – Paura dallo spazio profondo“, un horror fantascientifico prodotto nel 2006.

Segue una galleria fotografica e il trailer del film.