Puntata zero registrata, come spiegato durante la presentazione dei palinsesti da parte del direttore di Mediaset Piersilvio Berlusconi. Cosa manca all'”Alfonso Signorini show“? Forse solo un altro po’ di tempo, una grande attesa e una buona campagna pubblicitaria.

Perché l’attesa già c’è per Signorini, l’opinionista onnipresente a “Verissimo” con Silvia Toffanin e ad al “Grande Fratello” accanto ad Alessia Marcuzzi. Al primo non dovrebbe tornare a causa dei molti impegni, almeno stando a quanto ha raccontato a TGcom.

Pare che l'”Alfonso Signorini show” partirà a gennaio e dovrebbe essere un connubio tra talk show, discendente dalla più grande tradizione americana, e sit com. Per ora l’opinionista non si rilassa affatto, tra il restyling di “Chi” e l’eliminazione di due rubriche, gestite da Michelle Hunziker e l’avvocato Giulia Buongiorno, che gli è costata una pesante critica, anche se la rivista non solo tiene bene il mercato, ma aumenta anche il numero di lettori, forse complice l’estate e la lettura del gossip sotto l’ombrellone.

Signorini ha racconto del programma finalmente tutto suo:

È un innesto di talk show con la sit com. La vera novità del programma è sicuramente la cornice che ricrea un’atmosfera accogliente simile a quella di una casa, come la mia, e non mancheranno elementi di attualità. Ci sarà un grande via vai di ospiti che si daranno il cambio con grande velocità. È un programma molto radiofonico che ricalca anche quello che conduco al mattino su Radio Montecarlo.