Lana Del Rey è già il caso discografico dell’anno. E pensare che il suo album di debutto ancora deve uscire. Il mercato musicale è alla ricerca di un nuovo talento vocale femminile dopo i milioni di copie venduti da Adele e la scomparsa di Amy Winehouse e sembra aver trovato il nome giusto su cui puntare.

Galleria di immagini: Lana Del Rey

Lana Del Rey sta diventando davvero molto popolare nel giro di appena pochi mesi, una scalata al successo repentina che però sta anche rivelando i suoi lati meno piacevoli. La 25enne di New York si è infatti lamentata in una recente intervista degli aspetti negativi legati alla sua improvvisa notorietà, con le continue voci di chi parla di lei come di un semplice, quanto astuto, prodotto di marketing e chi mette in dubbio le sue capacità musicali.

La giovane stella emergente ha infatti dichiarato:

«La gente che continua a parlare di me sta rendendo il mio successo dolce amaro. Preferirei che tutto fosse semplice e riguardasse solo le canzoni e non altro, perché rende le cose più dolce amare invece di essere semplici e facili.»

La popolarità di Lana Del Rey è nata grazie al video di “Video Games”, diventata una hit grazie a YouTube, e che ora si sta replicando con il suo nuovo pezzo “Born to Die”, brano che dà anche il titolo al suo album d’esordio. Il disco è previsto in uscita a fine mese, il 30 gennaio; si rivelerà un successo o pensate che la fama della Del Rey sia destinata a sparire in fretta così come è arrivata?

Fonte: NME