Prima erano le tette, adesso anche il sedere. La donna si piace tanta, e se non riesce ad esserlo naturalmente, si fa aiutare dalla chirurgia plastica.

Tutte le ore consumate a rassodarvi i glutei, tutte le gocce di sudore cascate dalla vostra fonte mentre carponi eseguivate stoicamente i vostri sollevamenti di gambe sono catalogabili come “sprecate”. Il sedere piccolo e alto stile “pubblicità Roberta” non piace più, ora il modello di lato b perfetto è quello di Jennifer Lopez che se la gioca duramente con Kim Kardashian.

I dati annuali dell’Associazione britannica dei chirurghi plastici parlano chiaro: i ‘trasferimenti di massa grassa’ per rimpolpare il sedere rispetto ai classici interventi di liposuzione per ridurlo stanno evidentemente aumentando. Peccato però che non tutti si limitano al semplice “tolgo di qua, metto di là”: molte donne richiedono addirittura le protesi di silicone e, qualche volta, accade ciò che potete vedere nel video qui sotto…