Laura Antonelli vorrebbe una torta grande e dolce per il suo settantesimo compleanno. È lo sfogo che ha affidato al suo avvocato in questi giorni, che dovrebbero essere per lei di festa ma non lo sono. Già a suo tempo, l’attrice di “Malizia“ aveva affermato di non essere interessata alla vita terrena.

Laura Antonelli ha scritto che avrebbe voluto condividere il dolce con le persone che ancora le stanno vicino, nonostante tutte le vicissitudini affrontate negli ultimi venti anni.

Galleria di immagini: Laura Antonelli

Ma manca lo spirito adatto per festeggiare un’età in cui, come altre sue colleghe, avrebbe potuto essere una nonna ancora affascinante con tante gioie da raccontare e condurre un’esistenza borghese che guardava al passato come a qualcosa che non le manca per nulla.

Anche altri artisti, come Loredana Berté, hanno avuto sfoghi simili, che sono rimasti lettera morta. L’anno scorso l’intervento di Lino Banfi che invocava la legge Bacchelli per la Antonelli, ma il vitalizio promessole da Sandro Bondi non è mai arrivato.

Cosa le resta allora? Una speranza c’è, quella dei tantissimi fan che ancora oggi rivedono le repliche dei suoi film e sognano di trovare una donna così, non solo bella e affascinante, ma molto brava e devota per la sua professione. È andata così, ma l’ennesimo sfogo dell’attrice non potrebbe aiutarla a risolvere la sua situazione?

Fonte: Gossip Fanpage.