I diamanti sono ancora i migliori amici delle donne? Forse no. Nel 2012 un gioiello non ti aiuta a ottimizzare i tempi, a conciliare carriera e vita privata, a trovare spazio per tutti gli impegni quotidiani senza dover rinunciare a dedicare almeno un’ora a te stessa: per ottenere tutti questi obiettivi avere a disposizione una bacchetta magica sarebbe l’ideale, ma anche stare al volante dell’auto perfetta non guasterebbe, e Honda sembra proprio andare incontro alle esigenze delle donne moderne.

Non tutte le esponenti del sesso debole sono appassionate di automobili, e molte probabilmente non saprebbero come orientarsi nell’ardua scelta di un veicolo da acquistare. Forma esteriore o funzionalità? Prezzo competitivo o sicurezza? Qual è l’aspetto principale da valutare quando si deve scegliere una nuova auto? Optando per Honda le donne sanno di non dover scegliere tra queste alternative.

Nell’ottica femminile l’auto ideale deve possedere alcune caratteristiche fondamentali: maneggevolezza, comodità, risparmio, ampiezza, senza ovviamente dimenticare il lato estetico. Ma dovendo ridurre l’elenco a due qualità indispensabili rimangono senza dubbio stile e praticità, che a pensarci bene sono spesso anche le priorità delle donne in materia di look. Ecco svelato il motivo dell’alto interesse in rosa per la Honda Jazz: pratica e stilosa, anche in versione ibrida per le più attente all’ecologia.

Se si parla di mamme, poi, Honda sembra rispondere ancora di più alle esigenze delle famiglie di oggi: muoversi nella giungla cittadina a bordo di un’auto spaziosa e maneggevole è il desiderio di molte madri contemporanee, perennemente in lotta contro il tempo e il traffico. Se poi lo stesso veicolo è anche l’ideale per condurre tutta la famiglia in vacanza o accompagnarla in una gita fuori porta il gioco è fatto. Il SUV Honda CR-V o la Honda Accord Tourer sono tutti modelli perfetti per la famiglia e ideali per la guida al femminile. Honda Accord e Honda Civic sono in cima alle classifiche mondiali per quanto riguarda affidabilità tecnica e bassi costi di manutenzione. Tutti particolari, questi, ai quali le donne italiane, che spesso si trovano a capo del bilancio economico familiare, certo non possono non prestare attenzione.

Sempre in tema famiglia, non è difficile pensare come alcuni “optional” siano spesso di grande importanza durante i viaggi lunghi o i tragitti senza fine all’interno del traffico urbano, soprattutto se in aiuto delle mamme arrivano alcuni dispositivi tecnologici dell’ultima generazione: si parla di navigatori satellitari integrati, e di lettori DVD a disposizione dei passeggeri che renderanno gli spostamenti più “sopportabili” anche ai più piccoli.

In definitiva, sia che si appartenga alla categoria delle mamme a tempo pieno, delle donne lavoratrici o delle stesse wonder-women con l’agenda ricca di impegni, Honda sembra rendere meno pesante sia la quotidianità sia la gestione familiare, strizzando un occhio allo stile.