Tra i tanti lavoretti di Natale che si possono realizzare nel periodo delle feste, dopo aver visto come fare i lavoretti di Natale con le pigne, scopriamo i lavoretti di Natale con carta: tante idee per realizzare lavori creativi adatti a grandi e bambini, con la carta, con il cartoncino e addirittura con l’aiuto dei rotoli di carta igienica.

I lavoretti di Natale con carta sono creativi, divertenti, perfetti per passare del tempo insieme, in famiglia, per cercare di realizzarli al meglio, e anche per dare vita a decorazioni natalizie e addobbi per la casa e l’albero fatte a mano, uniche e originali.

Facili da fare in casa con materiale di cancelleria alla portata dei portafogli di tutti, i lavoretti di Natale possono essere anche un’idea di riciclo, grazie ai tanti materiali diversi che si possono utilizzare al momento della creazione.

Ecco, allora, alcuni tra i più bei lavoretti di Natale con la carta facili da realizzare.

  • Albero di Natale da appendere. L’albero di Natale in carta da appendere alla parete è molto semplice da realizzare, per questo possono dedicarcisi grandi e bambini, ma ha anche infinite declinazioni che dipendono dal gusto e dalla manualità di chi lo fa. La base di partenza è la classica sagoma di cartoncino verde che riprende la silhouette dell’abete da decorare, della misura che preferiamo. Poi con del cartoncino bianco e dei pennarelli o con dei cartoncini colorati da ritagliare e incollare sovrapponendo le parti, realizzate tante palline di Natale per riempire tutto l’albero. Potrete sbizzarrivi aggiungendo glitter, incollando piccoli brillantini, piume, facendo righe o incollando come con il decoupage delle figure tipiche del Natale sul cartoncino. Completate l’albero di Natale con il classico puntale, sempre in carta, e appendetelo alla parete.
  • Personaggi del Natale. Utilizzando come base il cartoncino dei rotoli di carta igienica terminata, si possono realizzare tanti personaggi del Natale da spargere per la casa durante le feste o con cui i piccoli potranno giocare. Prendete il rotolo, incollate sopra con colla vinilica o colla a caldo una pallina in legno o una pallina da ping pong per fare la testa del personaggio. Ora dipingete con la tempera il corpo del personaggio e realizzate i tratti del viso. Come? Per fare un elfo fate il corpo verde mela, disegnando anche una cintura in vita e aggiungendo alla testa un cono di carta verde come cappello. Per fare Babbo Natale dipingete il corpo di rosso, aggiungendo dettagli come la cintura e la pelliccia bianca al bordo della giacca. Incollale dei ciuffi di cotone con la colla vinilica per fare la barba e realizzate il cappello con un cono di cartoncino rosso, aggiungendo in punta un piccolo pon pon. Grazie alla fantasia si potranno creare anche renne, pupazzi di neve etc.
  • Cristalli di neve. I cristalli di neve in carta possono essere realizzati in tante forme e colori diversi. Per farli si inizia da un foglio quadrato molto sottile, come la carta per origami, le pagine di un vecchio libro o la carta da pacchi. Piegatelo a metà, in diagonale, realizzando a un triangolo, che poi va anch’esso ripiegato a metà per tre volte, ottenendo alla fine uno stretto triangolo, uno spicchio. Dai bordi di ognuno dei lati vanno ora tagliuzzati con un taglierino o con le forbici dei triangolini e altre piccole figure geometriche: così con una sola operazione ritaglierete tutti gli strati sovrapposti. Aprite alla fine tutte le pieghe della carta: il risultato sarà un fiocco di neve da appendere all’albero o da unire ad altri fiocchi in una ghirlanda per decorare la casa.
  • Pupazzo di neve. Questo lavoretto unisce la carta alla decorazione per la casa in una maniera originale, molto divertente e che stupirà i vostri ospiti: con questo lavoro creativo, infatti, si può trasformare il proprio frigorifero in un pupazzo di neve. Per realizzarlo occorrono solo cartoncini colorati, carta da regalo, calamite e colla vinilica o in alternativa tasselli biadesivi removibili. Con il cartoncino nero realizzate dei cerchietti di varie misure per gli occhi, la bocca e i bottoni del pupazzo di neve; con il cartoncino arancione il naso triangolare, in vece di quello reale fatto di carota. Con la carta da regalo fantasia realizzate due strisce che, incrociate, fungeranno da sciarpa. Dietro a ogni pezzo sistemate i tasselli biadesivi oppure dei pezzetti di calamita con un po’ di colla. Infine posizionate ogni pezzo sul davanti del frigorifero bianco: i due occhi, il naso, i cerchietti in fila a formare il sorriso, la sciarpa.