Quando stanno per arrivare le festività natalizie non c’è niente di più divertente che addobbare a festa la propria scuola o la propria casa: per farlo si può ricorrere anche ai lavoretti di Natale con la pasta, un modo per coinvolgere i bambini in un gioco che potrà far loro apprendere anche alcuni rudimenti del fai da te.

Grazie alla pasta e a qualche altro strumento in più, è infatti possibile realizzare tante idee carine e spiritose, che ben possono sostituire le decorazioni standard che si trovano nei negozi. Insomma, si tratta anche di un modo divertente per avere degli oggettini originali e personalizzati.

Lavoretti di Natale con la pasta: la stella

Per creare una bella stella ci si può servire di: dieci penne rigate, spago, colla a caldo, bomboletta spray atossica di colore giallo o del colore che si preferisce. Le penne vanno incollate a due a due, in modo che le loro punte vadano a formare una lettera V. Quando le cinque coppie sono state formate, esse vanno unite servendosi sempre della colla a caldo, in modo tale che vadano a formare la stella con le cinque punte. Con colla può essere attaccato anche dello spago, da un lato, che servirà per appendere la stella dove si desidera. La stella di pasta può essere infine colorata grazie alla bomboletta spray.

Lavoretti di Natale con la pasta: il portacandela

Per realizzare un portacandela è invece necessario procurarsi della pasta a conchiglia, incollare con la colla le estremità di sei pezzi di questo tipo di pasta, in modo tale che vadano a formare una base stabile, mettervi su del vischio o un po’ di muschio ed incollare su di questi una candela con dei fiocchettini rossi. La pasta può essere anche decorata con dei pallini rossi, verdi, dorati o argentati.

Lavoretti di Natale con la pasta: l’angelo

Per realizzare un angioletto di pasta occorre procurarsi un rigatone che farà da base, un pezzo di pasta a forma di farfalla che servirà per le ali, un batuffolo di cotone bianco e uno giallo per testa e capelli. Basta spezzare in due parti uguali la pasta a forma di farfalla per ottenere le due ali e poi incollarle al rigatone. L’angelo può essere colorato servendosi di colori acrilici o di bombolette spray atossiche. Sulla parte alta del rigatone inseriamo il batuffolo di cotone bianco, a forma di pallina, su cui poi saranno attaccati dei pezzetti di batuffolo giallo, che fungeranno da capelli.

Lavoretti di Natale con la pasta: fiocco di neve

Il fiocco di neve, infine, può essere realizzato incollando uno accanto all’altro sette pezzi di pasta a forma di ruota, in modo che vadano a formare un cerchio. Basta metterne uno al centro e gli altri tutti intorno ad esso. Alle cinque estremità andranno invece incollati cinque pezzi di pasta a conchiglia (se lo si desidera). Il fiocco di neve va infine colorato di bianco, servendosi di una bomboletta atossica. Il fiocco di neve può essere appeso all’albero di Natale.