L’amore dei bambini per le feste e per l’atmosfera calda e colorata di questi giorni non è un mistero: i lavoretti di Natale da far realizzare ai piccoli fanno parte di questa passione e la sublimano, rendendo i bimbi attivi e protagonisti.

I lavoretti di Natale si possono realizzare nel periodo immediatamente precedente alle feste vere proprie, ma anche nelle giornate che si trascorrono in casa tra amici e parenti. I bambini, infatti, si annoiano durante i lunghi pranzi in cui si resta seduti a tavola per ore e ore; i lavoretti possono essere una valida alternativa per i piccoli che, sotto la supervisione di uno o più adulti che possono alternarsi in questo compito, si divertiranno realizzando oggetti fai da te che potranno poi anche regalare ai genitori o agli ospiti o utilizzare per decorare la casa.

Ecco, allora, in vista delle festività, i lavoretti di Natale da far realizzare ai vostri piccoli.

  • I pon pon di lana. Semplici da realizzare, i pon pon di lana si possono appendere in casa, all’albero, o utilizzare al posto della coccarda sui pacchi regalo. Preparate due cerchi di cartone di diametro a piacere, forateli al centro e sovrapponeteli. Fate passare il filo di un gomitolo di lana del colore preferito tutto attorno al cartone, passando per il foro al centro. Dopo aver avvolto tutto il cartone, tagliate – seguendo il bordo esterno dei due cartoni e la forbice all’interno – tutti i fili a metà. Ora, inserite un filo della stessa lana lungo una ventina di centimetri tra i due cartoncini, stringete e annodatelo: vi servirà per appenderlo.  Infine, sfilate lentamente i due cartoni o tagliateli e avrete il vostro pon pon.
  • Biglietti di Natale. I bambini saranno lieti di creare dei biglietti di auguri con le proprio mani, per colorarli e personalizzarli a piacimento. Realizzarli sarà molto semplice: una volta scelta la forma preferita (Babbo Natale, stella, stella cometa, albero di Natale) bisogna piegare a metà un cartoncino e disegnarla in modo che, ritagliandola, si formerà un biglietto sagomato apribile. Si può poi procedere disegnando i dettagli a matita e colorandoli con pastelli colorati: si può disegnare il viso di Santa Claus con cappello, occhi, naso, bocca e barba, oppure si può dipingere l’abete di verde e aggiungere palline e festoni, anche con colla e porporina. A completare il tutto, un messaggio di auguri sincero scritto all’interno.
  • Biscotti decorati. I bambini adorano cucinare, e niente stimola di più la loro fantasia dei biscotti con forme divertenti da decorare. Realizzateli grazie a una ricetta semplice con uova, latte, farina, burro e zucchero, e date loro la forma desiderata grazie agli appositi stampi: omini, Babbo Natale, stelle, abeti saranno perfetti e grazie alla glassa si potranno decorare facilmente. Con i coloranti alimentari sarà facile rendere la glassa delle tinte preferite con cui creare i particolari. I bambini potranno divertirsi e poi fare merenda con qualcosa creato da loro stessi: un lavoretto utile ed educativo al tempo stesso.