Cartoncino, colla e forbici: per ingannare il tempo in attesa delle prossime vacanze pasquali, può essere utile coinvolgere i bambini nella preparazione di alcuni lavoretti di Pasqua fai da te.

Coniglietti, carote, simboli della primavera e uova colorate potranno fornire tanti spunti creativi diversi da realizzare anche con l’aiuto di un po’ di materiale di riciclo, per decorare la casa o per stupire parenti e amici con dei regalino speciali e interamente hand made.

Niente di troppo complicato, ovviamente: le proposte last minute adatte ai piccoli sono tantissime e tutte facilissime da realizzare.

Pronti? Ecco allora 5 idee per lavoretti di Pasqua fai da te.

  1. Uova su stecco. Per decorare la casa o la tavola durante la Pasqua può essere divertente utilizzare delle coloratissime uova di cartoncino fatte dalle manine dei bambini. Basta munirsi di fogli di cartoncino di tanti colori diversi e realizzare un po’ di sagome a uovo, magari con l’aiuto di un tagliabiscotti o di una formina. Una volta realizzate le uova, andranno decorate creando, sempre con il cartoncino, delle fantasie geometriche a contrasto da incollare sopra. Si possono così realizzare anche conigli e pulcini a forma di uovo aggiungendo tutti i dettagli. Una volta pronte si potranno incollare sui bastoncini di legno da spiedino, magari aggiungendo un piccolo fiocchetto fatto con dei nastrini colorati.
  2. Cesto porta-uova con mollette. Per creare un divertente cestino da riempire con gli ovetti colorati serve davvero poco. Basta infatti realizzare un supporto circolare oppure cercare il vecchio coperchio di una scatola da scarpe o di un altro contenitore. Quindi si procede dipingendo con i colori acrilici delle mollette di legno da bucato. Una volta asciutte, basterà attaccarle tutte intorno lungo il bordo del coperchio così da creare un originale cestino perfetto anche come centrotavola.
  3. Morbide pecorelle. Per decorare la cameretta dei bimbi con dei simpatici soggetti pasquali, l’ideale è far loro creare delle morbide pecorelle. Basterà incollare su un foglio di cartoncino dei batuffoli di cotone in modo da ricreare il corpo della pecorella, completare tracciando con un pastello nero le zampe e il musetto e infine ritagliare. le pecorelle potranno essere attaccate con dello scotch bi-adesivo sulle finestre e sull’armadio.
  4. Coniglietti segnaposto. Se in casa avete a disposizione dei semplici bicchieri di carta bianca potrete trasformarli con l’aiuto dei bambini in originali segnaposto per la tavola di Pasqua. Basta capovolgere un bicchiere, disegnare con un pennarello nero gli occhi e il muso di un coniglio e poi aggiungere i dettagli: due lunghe orecchie, realizzate con del cartoncino bianco e rosa, e un bel paio di baffi con il cartoncino nero.
  5. Carotine porta-ovatti. Infine, con del semplicissimo cartoncino arancione si possono creare delle simpatiche carote dentro le quali mettere gli ovetti di cioccolato. Basta ritagliare dei quadrati di circa 20 cm per lato che andranno poi arrotolati a cono e chiusi con l’aiuto di una pinzatrice. Con della carta velina verde non resterà che realizzare il ciuffetto della carota da applicare nella parte superiore.