Fin dalla sua scoperta, l’energia elettrica è sempre stata fonte di numerose creazioni artistiche e non. Molti designer, come Marcus Tremento, hanno fatto della luce una vera e propria sorgente di idee per le loro ultime opere come le LD Sconces.

Si tratta di composizioni in stringhe simil-neon strutturate in modo da ricordare oggetti della quotidianeità familiare: un candelabro, un lume da tavolo, una sfera… La straordinarietà di queste creazioni comprende un magnifico effetto illusorio.

Ogni scultura è infatti realizzata per metà: la metà mancante emerge dalla riflessione della luce emessa dalla parte “reale” dell’oggetto su di un foglio di perspex, un materiale in grado di riprodurre immagini speculari esattamente come uno specchio. Si tratta quindi di un oggetto da appendere ad una parete, e che mal si adatta ad utilizzato come soprammobile.

La tecnologia utilizzata per la costruzione dei fili in neon è tale da ridurre al minimo i consumi e limitare le immissioni di calore nell’ambiente.

Dulcis in fundo, tutte le opere di questo favoloso designer, consultabili su un catalogo collettivo online, sono in edizione limitatissima. In questo caso, ad esempio, sono disponibili solo 20 esemplari.

Non sono date indiscrezioni sul prezzo, ma data l’eccessiva limitazione nella produzione non si prevede nulla di economico.