Quali sono gli argomenti che fanno litigare di più le coppie? Secondo un recente studio inglese pubblicato sul Daily Mail, le coppie litigano in media ben 312 volte l’anno per questioni spesso di poco conto che però alla lunga possono trasformarsi in vere e proprie ragioni di rottura. Ma vediamo quali sono le cose che scatenano la maggiore rabbia.

In questa singolare top 10 dei motivi che provocano maggiori litigate all’interno della coppia, dal punto di vista delle donne al primo posto i peli della barba lasciati dagli uomini nel lavandino, seguiti a distanza ravvicinata dai segni di sporco dentro il gabinetto.

Galleria di immagini: Coppia in crisi

Al gradino più basso del podio troviamo invece la scelta dei programmi televisivi da guardare, ovvero la solita antica lotta per il possesso del telecomando e la divisione tra la partita e trasmissioni più femminili come le soap.

Altri argomenti che sono la causa della maggiore rabbia femminile nei confronti del partner sono quindi il non sostituire il rotolo di carta igienica finito in bagno, lasciare la tavoletta alzata, lasciare accese le luci nelle camere, lasciare piatti e bicchieri sporchi in giro per casa, ammucchiare vestiti e oggetti vari in giro e quindi in decima posizione non tirare l’acqua dello sciacquone.

Il magazine pubblica quindi anche la top 10 delle cose che più infastidiscono gli uomini nella coppia: al primo posto dover aspettare troppo a lungo che la compagna sia pronta per uscire, quindi l’essere costretti a occuparsi dei lavori di casa, seguito dal lasciare le luci accese. Nel resto della classifica troviamo poi il lasciare i capelli nello scarico della doccia, il disordine, riempire troppo contenitori e bottiglie, lasciare fazzolettini di carta, e subito dopo piatti e tazze sporche in giro per caso. Infine la lotta per il telecomando, che nella classifica maschile occupa solo il nono posto, e al decimo le odiate soap-opera in TV.