Oltre all’abbigliamento, alle scarpe e agli accessori sono tornate di moda anche le pettinature vintage.

Acconciature che ricordano l’eleganza delle dive di un tempo,: capelli ondulati, cotonati, raccolti, scolpiti proprio come in un film in bianco e nero.

Una volta le donne usavano tenere i capelli lunghi, in modo da creare ogni tipo di acconciatura anche la più elaborata.

Chignon, trecce alla francese e boccoli davano alla donna un’aria sofisticata ed estremamente elegante.

Ma anche con i tagli più corti è possibile ottenere un’acconciatura vintage stile Scarlett Johansson che vediamo spesso con morbide onde e colorazioni tipiche degli anni sessanta.

Un taglio corto vintage potrebbe essere un caschetto molto piatto adatto a capelli castano scuro o neri; oppure maschile con capelli cortissimi ai lati e un ciuffo chiaro che scende lieve sulla fronte.

Per le corte e medie lunghezze, l’ondulazione è l’acconciatura vintage più adatta, ma anche una permanente riccia riccia è ultra glamour.

Con i capelli lunghi invece ci si può sbizzarrire: boccoli, onde, chignon alti e bassi, trecce, code di cavallo sono tutte pettinature tornate in voga che aggrazieranno i vostri lineamenti e completeranno alla perfezione il vostro look che si ispira al passato.

Non dimenticatevi brillantine, lacche, bigodini e tutto ciò che tenga in piega queste splendide acconciature vintage!