È uno dei cagnolini più amati dai fan: Milou, fedele compagno di Tintin, accompagna il suo padrone nelle mille avventure in giro per il mondo. Non è un caso che abbia conquistato il mondo: piccolo fox terrier di razza bianca, ha un legame profondo con Tintin tanto da salvargli la vita in più occasioni di grave pericolo.

Salva il suo padrone trovando vie di fuga attraverso percorsi stretti, andando in cerca d’aiuto, oppure attaccando gli assalitori in modo da distrarli. Nel fumetto originale di Hergè Milou non parla mai, tranne in poche eccezioni (anche se è regolarmente visto pensare in parole umane). Tuttavia riesce sempre a comunicare bene con Tintin tramite un legame empatico, in particolare nei primi racconti.

Galleria di immagini: Le Avventure di Tintin - Il Segreto dell'Unicorno, gioco e film

Steven Spielberg, il regista che ha ridato vita ai personaggi del noto fumetto, parlando del simpatico cagnolino dichiara:

«Milou, il cane di Tintin, è umano quanto alcuni dei personaggi nel film. È sempre presente nel momento del bisogno ed è uno dei supereroi dell’intera serie di Tintin. Purtroppo non ho avuto modo di conoscere Milou per il film, perché in realtà non era davvero fra noi. Era un cartone ritagliato, con un bastoncino attaccato dietro a mo’ di coda e alcuni sensori. Non era nulla di più di un supporto fisico per il Milou animato che la Weta avrebbe creato un anno dopo. Perciò non abbiamo avuto molta interazione con lui. Abbiamo dovuto usare la nostra immaginazione per dargli vita.»

Per gli amanti di Tintin e del suo simpatico amico a quattro zampeLe Avventure di Tintin: il Segreto dell’Unicorno” di Spielberg è disponibile in DVD e Blu-Ray dal 19 Marzo.