Con l’arrivo dell’autunno in molti hanno perso lo slancio estivo dedicato al movimento, all’attività fisica e alle passeggiate. C’è chi si è già impigrito davanti alla TV o al computer e fatica a uscire, anche solo per un aperitivo con gli amici. Nonostante i buoni propositi non tutti porteranno a termine il programma di fitness in palestra. Forse i primi freddi vinceranno contro la forza di volontà e la voglia di uscire di casa abbandonando il caldo tepore, eppure non sempre è indispensabile iscriversi in palestra per fare sport e dimagrire, le azioni quotidiane ci vengono molto spesso in soccorso facendoci bruciare calorie in modo spontaneo.

Vediamo quali sono i gesti classici di ogni attività che aiutano a bruciare calorie e a salvare il peso: se condividiamo la casa con figli piccoli o con nipotini trascorrere 20 minuti del nostro tempo a giocare a rincorrersi ci garantirà 78 calorie perse. Se poi il tempo clemente concede un’uscita, giocare al parco con i nostri figli, magari a campana, aiuterà a perdere 104 calorie oltre ad aumentare il feeling con loro.

Galleria di immagini: Sport

Se il bimbo è piccolo e la gravidanza è un ricordo recente, uscire con il passeggino aiuterà a perdere qualche chilo.

Una camminata constante di 30 minuti servirà a bruciare 78 calorie, trasportare il piccolo con la fascia o con il marsupio garantirà 109 calorie eliminate. Sistemare i giocattoli sparsi per tutta la casa per più di 10 minuti vi farà perdere 29 calorie.

Riporre gli alimenti in dispensa dopo aver fatto la spesa è un altro modo per bruciare grassi, ad esempio per 10 minuti di riordino si consumano 29 calorie. Lavare i piatti a mano, senza l’aiuto della lavastoviglie è un’attività fisica da non sottovalutare, che tonifica le braccia e il seno e fa bruciare 22 calorie per 10 minuti di fatica irrisoria.

Mettere in ordine e pulire seggiolone, tavolo e pavimento dopo aver dato da mangiare al piccolo vi consentirà di eliminare 44 calorie. Ma sono tantissime le attività quotidiane che aiutano a combattere la sedentarietà: portare a spasso il cane fa bene al cuore e all’umore, una scampagnata in bicicletta, salire le scale senza usare l’ascensore, pulire per terra con scopa e spazzolone. Anche fare shopping o fare l’amore sono due modi divertenti e salutari per bruciare calorie.

Sono attività classiche e necessarie alle quali bisogna rivolgere la nostra attenzione quotidiana. Se poi avanza un po’ di voglia concedetevi una corsa lenta senza eccedere, servirà al benessere del cuore e ai vostri muscoli. Infine se amate l’acqua approfittate ancora degli ultimi raggi d’autunno e spingetevi verso la piscina più vicina, per 30 minuti di nuoto due volte a settimana. Oppure una seduta di yoga aiuterà a liberare il corpo dalle tensioni fisiche e umorali.

Come sempre non è necessario strafare ma approcciarsi in modo soft e gentile verso ogni attività, specialmente se si è reduci da anni di pigrizia e inattività. Con i primi risultati crescerà la voglia e la motivazione a proseguire.

Fonte: FitSugar.