Charlie’s Angels, il celebre telefilm degli anni ’70, potrebbe tornare in televisione con una serie nuova di zecca e completamente restaurata.

La notizia proviene da alcune indiscrezioni pubblicate sulla rivista Variety: a breve, l’emittente americana ABC dovrebbe produrre un episodio pilota per la nuova serie di Charlie’s Angels e, se saranno ottenuti i consensi necessari, il nuovo telefilm potrà essere prodotto e trasmesso in TV.

Si sta già pensando anche a chi si occuperà della sceneggiatura: sarebbe stato scelto Josh Friedman, il quale ha già scritto la sceneggiatura per “La guerra dei mondi” con Tom Cruise e Dakota Fanning.

Nel progetto spunta anche il nome di Leonard Goldberg, il quale produsse la serie tra il 1976 e il 1981 insieme a Aaron Spelling.

Come ciliegina sulla torta, pare che Drew Barrymore potrebbe far parte della schiera di produttori della nuova serie, dopo aver recitato nei film “Charlie’s Angels” e “Charlie’s Angels: più che mai” insieme a Cameron Diaz e Lucy Liu.

La trama, per chi non avesse mai visto la serie, ha come protagoniste tre bellissime detective impiegate presso l’agenzia di investigazione Charles Townsend Investigations. Charlie, il titolare dell’agenzia di cui non si vede mai il volto ma si ascolta solo la voce durante tutta la serie TV, affida alle tre ragazze casi sempre più pericolosi.

Non si sa ancora nulla riguardo i volti delle attrici che interpreteranno gli angeli: in passato, tali ruoli furono assegnati a Kate Jackson, Farrah Fawcett e Jaclyn Smith.