Quante volte abbiamo pensato: “Bello questo vestito, ma sulla modella”. Spesso le case di moda ci propongono dei capi che solo a una taglia 40 alta un metro e ottanta stanno bene. Esattamente per questo motivo, un gruppo di utenti ha fatto sentire la propria voce su Facebook.

Da pochi giorni sono uscite delle foto dell’azienda di abbigliamento Loft, in cui appare una bellissima modella alta e magra che indossa dei “pantaloni della discordia“. Proprio cosi, le clienti si sono infatti lamentate commentando:

Questi pantaloni sono fatti per le vostre bellissime modelle! Non andranno mai bene a noi povere donne normali.

Le utenti non hanno tutti i torti. Si tratta del modello cargo in seta, per intenderci un trequarti che, indossato da una ragazza di media statura, risulterebbe un pantalone lungo. Ma se le acquirenti si lamentano, l’azienda risponde. Così Ann Taylor, ideatrice del brand, ha pensato a una soluzione molto simpatica: far sfilare le sue dipendenti.

Le foto della modella sono state rimpiazzate da quelle di donne “normali” con taglie e altezze diverse. Si tratta davvero di un’ottima iniziativa in favore delle donne normali, lontane dagli stereotipi delle passerelle. Donne comuni che, ovviamente, sono le principali acquirenti a cui il settore della moda dovrebbe rivolgersi.

Ecco le foto delle dipendenti improvvisatesi modelle: